Pneumatici Invernali: Come Scegliere Quelli Giusti

27/09/2012

Pneumatici Invernali o Gomme TermicheGli pneumatici invernali o gomme termiche sono pneumatici ideati per affrontare le condizioni invernali in tutta sicurezza. Per le gomme, l’inverno inizia a 7°C, quando la mescola del pneumatico estivo si irrigidisce facendo calare le prestazioni dello pneumatico e rendendolo inadeguato ad affrontare strade ghiacciate, umide e scivolose.  Usare gli pneumatici invernali ti assicura una guida precisa e senza sorprese anche in condizioni estreme come forti piogge, neve profonda o ghiaccio improvviso. 

Gli pneumatici per l'inverno si differenziano dagli estivi per la composizione dei materiali con cui sono costruiti. Le gomme termiche sono dotate di mescole ricche di silice che rende morbida ed elastica la gomma anche a basse temperature non facendo perdere aderenza a terreno al tuo veicolo neanche in condizioni estreme.  Anche i battistrada hanno disegni differenti e presentano scanalature più profonde e incavi in grado di aumentare la tenuta di strada, la trazione e l’evacuazione dell’acqua. Inoltre, puoi facilmente riconoscere uno pneumatico invernale dalla marchiatura M+S (mud + snow = fango + neve) o dalla presenza di fiocchi di neve con una montagna che contraddistingue pneumatici invernali molto prestanti e adatti ad affrontare le strade di montagna dove le condizioni invernali sono più gravose che in città. Con gli pneumatici invernali, quindi, puoi:

  • prevenire il fenomeno dell’acquaplaning grazie ad un corretto drenaggio dell’acqua,
  • aumentare la trazione e quindi evitare slittamenti improvvisi o perdita di controllo del veicolo,
  • aumentare il grip evitando problemi in frenata o in caso di manovre improvvise.
 
 

Come scegliere gli pneumatici invernali ideali per il tuo veicolo:

 

Prima di acquistare degli pneumatici invernali online è bene tener presente le prestazioni e le caratteristiche del proprio veicolo. Gli pneumatici sono prodotti per assecondare e migliorare le prestazioni delle vetture, quindi per ogni auto esiste uno pneumatico ideale da montare.

Per prima cosa è necessario accertarsi delle dimensioni del pneumatico montato dal mezzo. Solitamente queste informazioni si trovano sul proprio libretto di circolazione in formato numerico. Dopo essersi accertati della larghezza del battistrada, della altezza della spalla e delle dimensioni del cerchio (es di misure: 205/55/16) è necessario controllare l’indice di carico e di velocità consigliati per il montaggio di pneumatici invernali. Dopo essersi appuntati questi dati si può passare alla scelta della tipologia di battistrada.

I battistrada simmetrici sono ideali per veicoli di media cilindrata, citycar e veicoli da trasporto leggero, ma stanno cadendo in disuso a favore dei battistrada simmetrici direzionali che si mostrano ideali in condizioni invernali per la loro capacità di trazione e la capacità di evacuazione dell’acqua garantite dal classico disegno a “ramo di albero”. Ecco alcuni esempi di pneumatici invernali con battistrada direzionali: Goodyear Ultragrip 8, Firestone Winterhawk 2, Debica Frigo 2, Maxxis MA SW, Continental Winter Contact TR830.

I battistrada asimmetrici sono montati su auto di cilindrata superiore, sportive o dalle alte prestazioni che richiedono un battistrada performante e in grado di rispondere alle sollecitazioni di una guida ad alta velocità come il Continental Winter Contact TS810, Pirelli Sotto Zero, Dunlop Winter Response, Bridgestone Blizzak LM 30.

 

Montare 2 o 4 pneumatici invernali?

 

Alcuni sono propensi a montare gli pneumatici invernali solo sulle ruote motrici lasciando gli estivi sulle altre due. Questa abitudine non risulta efficace per diversi motivi:

  • gli pneumatici estivi perdono di efficienza in condizioni invernali ledendo la sicurezza del veicolo,
  • montare pneumatici misti causa differenti condizioni di aderenza che potrebbe creare situazioni pericolose in cui il mezzo perde il suo equilibrio,
  • i battistrada avranno disegni differenti e differenti prestazioni nella prevenzione del fenomeno dell’acquaplaning.

Montare 4 pneumatici invernali è la soluzione migliore per non perdere efficienza e guidare sempre in condizioni di sicurezza con una corretta aderenza dia in frenata che in accelerazione, un elevato grip in presenza di pendenze e una tenuta ideale anche in condizioni di fondi asciutti.

 

Adesso hai tutte le informazioni che ti permetteranno di iniziare la ricerca degli pneumatici perfetti. Scegli adesso i tuoi pneumatici invernali.


vai all'elenco delle news